perseguitati politici

Ero carne da macello

25.05.2014
Traduzione dal tedesco: Translate for Justice

di Leonardo Padrón

«Mamma ci sei?» chiese con voce rotta. «Si tesoro, sono qui» rispose Gloria alla più giovane delle sue figlie. Le separavano solo due metri di distanza, ma non potevano vedere nulla, erano bendate. Gli occhi di Gloria erano coperti da uno straccio puzzolente, quelli di sua figlia dal suo stesso maglione, quello che indossava quando i soldati le avevano fermate in una strada di Rubio, nello stato di Táchira, in Venezuela. Sua figlia respirò sollevata. Era nel bel mezzo dell’orrore ma, il fatto di sapere che sua madre era seduta vicino a lei, rendeva la situazione più sopportabile.
(more…)