“l’uomo in piedi”: Credo che questo sistema non funzioni più

20.06.2013
Tradotto da Translators for Justice
Fonte: https://soundcloud.com/bbc-world-service/standing-man-or-duranadam-the

Nelle ultime ore le proteste antigovernative in Turchia sono state dominate dalla storia di un uomo, lo Standing Man (duran adam), l’uomo in piedi, la cui solitaria e silenziosa protesta è diventata modello di resistenza in tutto il Paese. L’uomo, che preferisce non rivelare il suo nome, ha rilasciato un’intervista a Chris Morris su BBC Newsday.

Standing Man: Sono solo un dimostrante e sono un artista. Insieme a me moltissimi giovani e altrettanti artisti si sono riversati nelle strade. Io da solo forse non conto niente, ma le mie idee hanno un grande valore. Ci chiedono perché ci siamo opposti in massa a questo governo: ci siamo opposti al governo perché si è rifiutato di capire e accettare i motivi per cui le persone sono scese in piazza. Per questo, abbiamo invaso le strade in segno di protesta. E ora le cose vanno avanti in questo modo da 19 giorni.

Chris Morris: Pensi che assisteremo ad altri episodi di protesta simili?

Standing Man: È molto probabile. In tanti hanno seguito l’esempio. È una resistenza silenziosa. Spero che le persone si fermino a riflettere e si chiedano cosa stia succedendo. È dura stare in piedi a lungo.

Chris Morris: Tu sei solo, ma il Primo Ministro Erdogan è riuscito a riunire centinaia di migliaia di persone domenica pomeriggio a Istanbul.

Standing Man: Sì, e con questo? Non c’è niente di strano, ma tra me e i manifestanti di Erdogan sussiste una fondamentale differenza: io sono libero, penso liberamente, agisco in nome della libertà… e credo che il vecchio sistema non funzioni più.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s